Domanda Come installo un file .tar.gz (o .tar.bz2)?


Ho scaricato i file tar.gz. Ma non so come installarlo. Come installo questo tipo di file?


400
2018-02-12 13:01


origine


Come accennato in alcune delle risposte qui sotto, cerca di non installare pacchetti tramite tarball, poiché spesso gestisce i pacchetti gestiti e ti fa entrare in uno stato irrisolvibile e ti rende molto triste. L'installazione tramite il gestore di pacchetti è preferibile nel 99,14159265% dei casi. - Catskul
C'è un video utile su YouTube che lo spiega: youtube.com/watch?v=njqib0fzE9c - Benny Neugebauer
Provai Questo e ha funzionato. - Kulasangar
Prova questo blog.bluematador.com/posts/... - gpaoli


risposte:


La prima cosa che devi fare è estrarre i file dall'archivio tar in una cartella. Copiamo i file sul desktop. È possibile estrarre un archivio facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del file di archivio all'interno del browser di file e premendo la voce appropriata nel menu di scelta rapida. Estrarre l'archivio dovrebbe creare una nuova cartella con un nome simile. per esempio. program-1.2.3. Ora devi aprire il tuo terminale e navigare verso quella directory usando il seguente comando:

cd /home/yourusername/Desktop/program-1.2.3

Assicurati di leggere un file chiamato INSTALL, INSTALL.txt, READMEo qualcosa di simile se ne è stato estratto uno. È possibile verificare se tale file esiste dal terminale utilizzando il ls comando. Il file può essere aperto e letto con il comando:

xdg-open INSTALL

Dove INSTALL è il nome del tuo file. Questo file conterrà i passaggi corretti da seguire per continuare il processo di installazione. Di solito, i tre passaggi "classici" sono:

./configure
make
sudo make install

Potrebbe anche essere necessario installare alcune dipendenze se, ad esempio, è in esecuzione configure ti ha suggerito un errore con l'elenco delle dipendenze che ti mancano. Puoi anche usare checkinstall invece di make install. Vedere qui https://help.ubuntu.com/community/CheckInstall

Ricorda che il tuo chilometraggio può variare.


252
2017-08-05 09:52



Consiglio vivamente di utilizzare checkinstall, in quanto ciò semplifica la disinstallazione dell'applicazione. - Tommy Brunn
Personalmente mi piace mettere sorgente in ~ / src per mantenere il mio Desktop libero da clutter :) - invert
.. ovviamente assumendo che il tarball contenga una specie di codice sorgente. - andol
queste sono istruzioni per un caso specifico ... un caso più comune in cui mi imbatto non richiede la compilazione, le informazioni importanti da sapere sono dove nel mio filesystem dovrei spostarlo e come fare .desktop icon icon - Selah
I tarball vengono utilizzati per distribuire il codice sorgente quasi ogni volta. Se hai qualche esempio specifico di tarball insolito, potresti considerare di aggiungerlo come risposta e quella sarebbe un caso specifico. - Andrea Lazzarotto


Non è possibile "installare" a .tar.gz file o .tar.bz2. .tar.gz i file sono tarball compressi con gzip, archivi compressi come .zip File. I file .bz2 sono compressi con bzip2. Puoi estrarre .tar.gz file usando:

tar xzf file.tar.gz

Allo stesso modo è possibile estrarre i file .tar.bz2 con

tar xjf file.tar.bz2

Se desideri vedere i file da estrarre durante il disimballaggio, aggiungi v:

tar xzvf file.tar.gz

Anche se non si dispone di una connessione Internet, è comunque possibile utilizzare il sistema di gestione dei pacchetti di Ubuntu, basta scaricare il .deb file da http://packages.ubuntu.com/. Non dimenticare di scaricare anche le dipendenze.

Per un modo più semplice di installare i pacchetti offline, vedere la domanda Come posso installare il software offline?.


113
2018-02-12 13:06



Erm ..... Come si fa a scaricare un file .deb e le dipendenze senza una connessione Internet ...? - AlwaysLearning
@AlwaysLearning Come puoi pubblicare un commento qui senza una connessione Internet ...? Prova il link "Come posso installare il software offline" collegato. - Lekensteyn
A volte c'è in realtà no bisogno di un'installazione Uno deve solo copiare / spostare i file archiviati nella cartella giusta: in primo luogo, scoprire dove si trova l'installazione corrente, ad es. which <SoftwareName>. Quindi sposta il contenuto estratto di tar.gz archiviare in quella cartella per sovrascrivere il contenuto. - AlQuemist


Come si compila un programma da una fonte

  1. apri una console
  2. usa il comando cd per navigare nella cartella corretta. Se c'è un file README con le istruzioni di installazione, usalo.
  3. estrai i file con uno dei comandi

    • Se è tar.gz uso tar xvzf PACKAGENAME.tar.gz
    • se è un tar.bz2 uso tar xvjf PACKAGENAME.tar.bz2
  4. ./configure

  5. make
  6. sudo make install

Scarica un pacchetto dalle fonti software o dal centro software.

Se si installa un pacchetto tramite le origini software e non si scarica il pacchetto da solo, si riceveranno nuovi aggiornamenti per quel pacchetto e verranno installati tramite Update Manager.

Potresti semplicemente installare MYPACKAGE digitando un terminale:

sudo apt-get install MYPACKAGE

oppure utilizzando il centro software e cercando MYPACKAGE. Ma se non è lì, vai con la fonte ..


52
2017-11-18 22:02



Bene, più istruzioni generiche sarebbero "scaricare il file, decomprimere e cercare le istruzioni di installazione all'interno o sul sito web". - Sergey
Non ho mai ricevuto istruzioni per l'installazione da una fonte, ottengo solo una cartella con alcuni install.sh o configura i file. Quali fonti vengono scaricate? - Alvar
@sergey è meglio ora? - Alvar
@Alvar: ./configure && make && sudo make install presume che il pacchetto usi uno stile autoconf di configurazione e compilazione di programmi. Dovresti cercare i file INSTALL, READMEo simili. Anche, make install non funzionerà se il prefisso è impostato su una posizione privilegiata (che è l'impostazione predefinita). Pertanto, utilizzare sudo make install o installarlo in una directory nella directory home usando ./configure --prefix=~/yourprogram. Poi mettere ~/yourprogram/bin nel tuo $PATH o crea dei link simbolici ~/bin/. - Lekensteyn
Si noti che la parte relativa a k3b è perché questa risposta è stata unita da un'altra domanda (che, presumo, riguardava l'installazione di k3b dal sorgente). Quindi se lo sei non cercando di installare k3b, non seguirlo! Non dicendo che k3b è cattivo però = P - MiJyn


Cominciando dall'inizio

È generalmente non consigliato di scaricare e installare applicazioni dai file internet. La maggior parte delle applicazioni per Ubuntu sono disponibili tramite il "Ubuntu Software Center" sul tuo sistema (ad esempio, K3B  Install K3B). L'installazione dal Software Center è molto più sicura, molto più semplice e consentirà all'app di ottenere aggiornamenti da Ubuntu.

Detto questo, come installare tar Pacchetti

Il modo migliore è scaricare i pacchetti tar.bz2 e tar.gz prima sul sistema. Quindi, fai clic con il tasto destro sul file e seleziona estratto per decomprimere i file. Apri il percorso della cartella che hai estratto e cerca il Leggimi file e fare doppio clic per aprirlo e seguire le istruzioni su come installare il pacchetto specifico perché, potrebbero esserci diverse istruzioni disponibili per la corretta installazione del file che la normale routine potrebbe non essere in grado di prevenire senza alcuni errori.


21
2017-11-18 23:07





Questo è solo per .tar.* file che hanno il codice precompilato ma inserito in un file tar.

Ok, questo è un compito abbastanza impegnativo per un principiante, ma segui le mie istruzioni e dovrebbe andare bene.

Prima di tutto, scarica il .tar.* file, e salvare esso. Non aprirlo. (In questi esempi, installerò il Build Dropbox Beta, perché stavo per installarlo comunque, quindi ho pensato che avrei potuto anche documentare l'installazione.)

Dopo aver scaricato il file, (presumendo che lo abbiate salvato Downloads,) digita quanto segue:

cd Downloads
sudo cp dropbox-lnx.x86_64-1.5.36.tar.gz /opt/

NOTA: usa il nome di qualunque file scaricato. (Ad esempio, per la build di Firefox Nightly 19.0a1 a 64 bit, devi digitare sudo cp firefox-19.0a1.en-US.linux-x86_64.tar.bz2 /opt/)

Ora, passare al /opt/ directory, estrai il programma e rimuovi il vecchio file:

cd /opt/
sudo tar -xvf dropbox-lnx.x86_64-1.5.36.tar.gz
sudo rm -rf dropbox-lnx.x86_64-1.5.36.tar.gz

(ancora, usa il nome del file scaricato. Non dimenticare l'estensione.)

Ok, controlla per vedere come viene chiamata la cartella estratta:

ls -a

otterrai qualcosa di simile a questo:

james@james-OptiPlex-GX620:/opt$ ls -a
.  ..  .dropbox-dist
james@james-OptiPlex-GX620:/opt$

Va bene, nel nostro esempio, abbiamo installato Dropbox e l'unica cartella chiamata .dropbox-dist. Probabilmente è la cartella che vogliamo, quindi collegala al passaggio successivo (aggiungi a / alla fine, dal momento che è una cartella.):

sudo chmod 777 .dropbox-dist/

Ok, ora è contrassegnato come eseguibile, quindi è il momento di creare un collegamento simbolico (questo è ciò che ti permette di eseguirlo dal Terminale):

sudo ln -s /opt/.dropbox-dist/ /usr/bin/dropbox

NOTA: questo è sudo ln -s /opt/{FOLDER_NAME}/ /usr/bin/{PROGRAM_NAME}!!! Sii sicuro {PROGRAM_NAME} viene sostituito con la versione semplificata, in minuscolo del nome del programma (ad esempio, per Firefox Nightly, tipo firefox-nightly; per il server uTorrent, digitare utserver. Qualunque cosa digiti qui sarà il comando che usi ogni volta che esegui il programma dal Terminale. Pensa a /usr/bin/ come la variabile PATH sui sistemi Windows.)

Ok, hai finito. Il programma è ora installato e può essere eseguito dal Terminale.
Che cos'è questo? Dici che vuoi lanciarlo dal launcher, e vuoi che abbia un'icona? Nessun problema!

Questa parte è abbastanza semplice:

gksu gedit /usr/share/applications/dropbox.desktop

NOTA: se stai installando OVER su una precedente installazione, usa ls -a /usr/share/applications e cerca file .desktop preesistente. Inserire invece il nome di quel file.

Ora, qui è dove si crea l'icona. Ecco un buon modello; modificarlo in modo appropriato.

[Desktop Entry]
Version=1.0
Name=Firefox Nightly
Comment=Browse the World Wide Web
GenericName=Web Browser
Keywords=Internet;WWW;Browser;Web;Explorer
Exec=firefox-nightly
Terminal=false
X-MultipleArgs=false
Type=Application
Icon=/opt/firefox/icons/mozicon128.png
Categories=GNOME;GTK;Network;WebBrowser;
MimeType=text/html;text/xml;application/xhtml+xml;application/xml;application/rss+xml;application/rdf+xml;image/gif;image/jpeg;image/png;x-scheme-handler/http;x-scheme-handler/https;x-scheme-handler/ftp;x-scheme-handler/chrome;video/webm;application/x-xpinstall;
StartupNotify=true
Actions=NewWindow;

[Desktop Action NewWindow]
Name=Open a New Window
Exec=firefox-nightly -new-window
OnlyShowIn=Unity;

Si consiglia di lasciare completamente l'opzione MimeType. Potrebbe essere molto brutto se non lo facessi.

Ora fai clic su "Salva", chiudilo e sei in affari!


17
2017-10-14 22:49



Penso che questa non sia una buona risposta, perché non fai distinzione tra software che hai come binario e software nel codice sorgente. - BuZZ-dEE
Wow, che succede con tutti i downvotes? Ricordo di essere nuovo in Ubuntu; Avrei dato parti del corpo, parti del computer o entrambi per un tutorial come questo ... - JamesTheAwesomeDude
Pensi di avere i voti bassi perché non stai spiegando cosa fare con la maggior parte del file compresso con codice sorgente scaricato. Solo perché dropbox ha trovato un bel file binario pronto per essere estratto /opt ciò non significa che ogni applicazione verrà consegnata in quel modo, specialmente dal momento che dropbox è closed source. Questo non spiega come raccogliere un pacchetto sorgente, costruirlo e installarlo così com'è. - Bruno Pereira
Che cosa significa "Va bene, ora è contrassegnato come eseguibile, quindi è il momento di creare un collegamento simbolico (questo è ciò che ti permette di eseguirlo dal terminale)" significare?
sudo ln -s / opt / {FOLDER_NAME} / ecc. shoud be sudo ln -s / opt / {FOLDER_NAME} / {nome reale del programma}? eccetera. - Ferroao


Prima di tutto è importante installare il pacchetto build-essential, contiene tutti i programmi necessari per compilare da solo.

Dopo aver letto il file INSTALL come indicato sopra e soddisfacendo i prerequisiti puoi fare la magia.

./configure && make && sudo make install

15
2017-08-05 11:17





È difficile rispondere in modo specifico, poiché ogni software può avere un processo di compilazione diverso, anche se sono archiviati come TAR / GZ

Quello che posso dire per la maggior parte dei codici sorgente di cui sono a conoscenza è che dovrai prima estrarre l'archivio tarball in una cartella a tua scelta. Quindi la maggior parte dei codici sorgente si basa sui programmi AUTOCONF e MAKE, quindi sarà necessario utilizzare i seguenti comandi:

./configure
make

Per costruire i tuoi binari, e poi:

make install

Per installarlo nel sistema.

"./configure" utilizza il meccanismo autoconf per recuperare le informazioni sul sistema e prepara gli script di compilazione nel file di origine per creare i file binari appropriati compatibili con l'installazione.  "make" invocherà la build stessa, che creerà i binari dal codice sorgente.  "make install" copierà i file binari, la documentazione, il file di configurazione, ecc. nelle cartelle appropriate del sistema in modo che il software sia disponibile per gli utenti.

È una spiegazione molto semplice, la vera risposta è: leggi la documentazione fornita con il codice sorgente ... Solo lì saprai esattamente come costruirlo.


11
2017-08-05 09:53





Dovresti sempre provare a installare il software dai repository indipendentemente dal fatto che sia ufficiale, un PPA o qualsiasi altro repository non ufficiale. In questo modo, riceverai tutte le versioni stabili, la sicurezza e gli aggiornamenti delle nuove funzionalità mentre installerai altri aggiornamenti di sistema. Un altro vantaggio è che non è necessario preoccuparsi della creazione, delle dipendenze e della più difficile disinstallazione (poiché l'applicazione non apparirà in synaptic) con i file tar.

Ad esempio, puoi installare mysql installando il pacchetto mysql-server.

Se si desidera veramente utilizzare i file tar, è necessario eseguire il processo comune (l'installazione potrebbe richiedere sudo):

./configure
make
make install

Si noti che alcuni dei comandi sopra riportati potrebbero non essere necessari, fare riferimento a qualsiasi file readme nel file tar o provare a eseguire ./configure --help


7
2018-02-12 14:22





File con l'estensione tar.bz2 sono ciò che è comunemente noto come a compressed tarball. Altri esempi sono .tar.gz (più comune) e .tgz.

Puoi estrarre questo file con ...

tar -xvjf file.tar.bz2

Questo estrarrà i file dal tarball nella directory in cui ti trovi attualmente e dovresti creare una nuova directory lì con i file dal tarball.

Breve spiegazione sulle opzioni:

  • -x: estratto
  • -v: verbose: mostra cosa viene estratto
  • -j: tipo di compressione, in questo caso bzip2
  • -f: 'il prossimo è il nome del file'

Questo probabilmente non è abbastanza però. A seconda di cosa è, potrebbe avere una configurazione compilata completa ed è necessario effettuare il cd nella nuova directory e avviare un eseguibile. Potrebbe anche contenere l'origine di un programma che è necessario confire, creare, installare. Generalmente (per esempio, assumerei) dovrebbe contenere un readme che spiega cosa fare dopo.

Avvertimento:

L'installazione di software come questo NON installerà alcuna dipendenza e si lamenterà se si tenta di installare un tarball prima di installare queste dipendenze. Utilizzare un sito Web o il file stesso per scoprire se ci sono dipendenze e installarli per primi. Ma sempre cerca sempre sempre prima di trovare a .DEBfile di installazione ian o un collegamento a a ppa così puoi usare Ubuntu Software Center.


Se stai cercando di installare i plugin gimp hai saltato parti del processo di installazione menzionato in questo link.

wget ftp://ftp.gtk.org/pub/babl/0.1/babl-0.1.10.tar.bz2
tar -xvf babl-0.1.10.tar.bz2
cd babl-0.1.10/
./configure
make
sudo make install

e avrai anche bisogno di gegl:

wget ftp://ftp.gimp.org/pub/gegl/0.2/gegl-0.2.0.tar.bz2
tar -xvf gegl-0.2.0.tar.bz2
cd gegl-0.2.0/
./configure
make
sudo make install

Prima di scaricare i file con wget visitare il sito Web e vedere se ha versioni più recenti. Queste istruzioni sono dal 3 maggio 2012 in modo che possano essere vecchie;)


4
2018-05-17 22:27



ho corso tar -xvjf e poi ./configure e ho ricevuto un messaggio di errore, vedi la mia modifica nel post originale. - Wut
Sì. Inoltre, l'ho fatto e ho ricevuto un altro errore, per favore vedi la mia seconda modifica nel post originale. - Wut
Potresti riformulare questo? - Wut
hai installato babl. la prima volta che si è verificato un errore si è lamentato SOLTANTO di babl. quindi prova a configurare il primo tarball (quello che si è lamentato di babl) potrebbe funzionare ora. - Rinzwind
Oh, ora vedo. A giudicare dal tutorial a cui ti sei collegato nel tuo post, presumo ci sia molto altro che devo fare, comunque. Questo è completamente sopra la mia testa quindi suppongo che aspetterò solo un .deb. Grazie per il tuo aiuto, però! - Wut