Domanda / usr / lib / apt / methods / http mangiando la mia larghezza di banda!


Ho notato (usando nethogs), quello /usr/lib/apt/methods/http ha più processi, che consumano TUTTA la mia larghezza di banda. Voglio disabilitare il processo (es).

Ho provato tutto: trickle, killallecc., ma niente ha funzionato.

Come posso risolvere questo problema?


12
2018-04-04 21:25


origine


Quando e per quanto tempo? - Oli♦


risposte:


apt ha (o almeno ha avuto) opzioni configurabili per questo. Esegui questo da un terminale.

sudoedit /etc/apt/apt.conf.d/76download

E incollare quanto segue:

Acquire
{
    Queue-mode "access";
    http
    {
        Dl-Limit "50";
    };
};

Ciò limiterà apt-get (su HTTP) a 50 KB / s, ma cambierà semplicemente Dl-Limit valore per qualsiasi cosa si adatta alle tue circostanze migliori. Salva il file e il gioco è fatto.


4
2018-04-04 23:18



Questa non è una soluzione, né questo file esiste nella distribuzione 16.04. Questo limita solo la velocità. Voglio spegnerlo fino a quando io fare l'aggiornamento apt. - Bhikkhu Subhuti


È perché, in Ubuntu 16.04 quando sono disponibili aggiornamenti per la sicurezza, vengono automaticamente scaricati e installati senza avvisare l'utente.

Per disabilitare questa funzionalità puoi visitare Software & Update e sotto Update scheda, cambia when there are security updates a Display immediately.

enter image description here


4
2018-04-04 16:14





Probabilmente gli aggiornamenti del software vengono scaricati in background, è possibile disabilitare questa funzionalità nelle impostazioni di Update Manager.


2
2018-04-04 21:33



no, non puoi. Ho provato questo e impostare tutto per non installare / scaricare / controllare mai. No ... continua a fare 3mb - Bhikkhu Subhuti


Se vuoi uccidere il processo, esegui semplicemente il seguente comando:

sudo kill PID

Sostituisci PID con l'ID del processo che puoi trovare in nethog o in alto. Ma come sapete questo processo è per l'aggiornamento di Ubuntu e ucciderlo non aggiornerà il sistema e si dovrebbe eseguire manualmente sudo apt-get update e sudo apt-get dist-upgrade più tardi.


0
2017-10-11 10:14