Domanda Come posso rimuovere i risultati della ricerca di Amazon dal cruscotto o disabilitare la funzione?


Come posso disabilitare i risultati di ricerca di Amazon nel cruscotto Unity?


262
2017-09-23 22:57


origine




risposte:


Ubuntu 17.10 (e poi 18.04) ha apportato alcune modifiche (per le versioni precedenti, vedere una delle altre risposte). Non ci sono più risultati di ricerca web / Amazon quando cerchi in Dash, ma l'icona Amazon rimane nel programma di avvio per impostazione predefinita. Fa parte del ubuntu-web lanciatori pacchetto, che può essere rimosso con:

sudo apt-get remove ubuntu-web-launchers

Al momento della stesura di questo libro, Amazon sembra essere l'unica cosa nel pacchetto, quindi dovrebbe essere sufficiente rimuoverlo. Tieni presente che questo potrebbe non essere il caso in futuro, quindi potrebbe essere più sicuro rimuovere semplicemente Amazon se si desidera mantenere altri web launcher. Dai un'occhiata al elenco di file nel pacchetto e sbarazzarsi di quelli amazzonici:

sudo rm /usr/share/applications/com.canonical.launcher.amazon.desktop
sudo rm /usr/share/applications/ubuntu-amazon-default.desktop

7
2017-10-31 18:06





Fare clic sul pulsante Ubuntu, cercare "Privacy" e quindi disattivare "Includi risultati online":

enter image description here

Puoi anche rimuoverlo interamente facendo clic su questo pulsante, quindi sul pulsante arancione "Disponibile sul centro software di Ubuntu" e selezionando Disinstalla:

Remove via the software center

o tramite la riga di comando

sudo apt-get remove unity-lens-shopping

È quindi necessario disconnettersi e rientrare.

Un'altra opzione potrebbe essere quella di spostare completamente l'obiettivo fuori dal cruscotto home e renderlo un obiettivo indipendente:


242
2017-09-23 22:57



per favore assicurati che tu dica che questo non funziona per l'ultima versione di Ubuntu source webupd8.org/2013/10/how-to-disable-amazon-shopping.html - Dhanvi
Per farlo funzionare con Ubuntu 14.04, 14.10 e 15.04, eseguire il seguente terminale: gsettings set com.canonical.Unity.Lenses disabled-scope "['more_suggestions-amazon.scope', 'more_suggestions-u1ms.scope', 'more_suggestions -populartracks.scope ',' music-musicstore.scope ',' more_suggestions-ebay.scope ',' more_suggestions-ubuntushop.scope ',' more_suggestions-skimlinks.scope '] " - jarederaj


Se non vuoi che i risultati dello shopping online siano nel tuo cruscotto, ma ci sono momenti in cui vuoi cercare in Internet dalle tue query (ad esempio, mentre usi l'obiettivo di Askubuntu all'help di aiuto), potresti non voler disabilitare l'opzione "Includi". "risultati di ricerca online". In tal caso, potresti voler rimuovere determinate fonti.

Per Ubuntu 13.04 e precedenti

Obiettivo domestico

Per le nuove query home dash (predefinito) inoltrate tramite Canonical ad Amazon disinstallazione unity-lens-shoppingInstall unity-lens-shopping.

Fare clic sulle icone della borsa sopra e fare clic su Remove pulsante a destra nella finestra Software Center visualizzata o utilizzare un'alternativa della seguente riga di comando dopo aver richiamato un terminale con alt+Ctrl+T.

sudo apt-get remove unity-lens-shopping

Oppure, avviare Ubuntu Software Center, fare clic su Installato, espandere Temi e Tweak e scorrere fino alla fine. Vedrai Shopping lenti per unità lì (insieme a molte lamentele).

Lente video

Per la ricerca di obiettivi video già esistenti puoi scegliere la fonte delle ricerche utilizzando la voce "Risultati filtro" in alto a destra e quindi selezionando le fonti che desideri utilizzando il fonti cadere in picchiata. In alternativa puoi disinstallare unità-scope-video-remoteInstall unity-scope-video-remote.

Fare clic sulle icone della borsa sopra e fare clic su Remove pulsante a destra nella finestra Software Center visualizzata o utilizzare la seguente riga di comando dopo aver richiamato un terminale con alt+Ctrl+T.

sudo apt-get remove unity-scope-video-remote

Lente musicale

Come nelle versioni esistenti, lo shopping online per la musica in 12.10 può anche andare su Ubuntu One Music Store. Per rimuovere tale funzionalità, fare clic sul pulsante Borsa per unity-scope-musicstoresInstall unity-scope-musicstores e fare clic su Remove pulsante sulla destra nella finestra di Ubuntu Software Center che appare.

o inserisci il seguente comando in un terminale:

sudo apt-get remove unity-scope-musicstores

Per Ubuntu 13.10 e versioni successive

(A partire dal http://www.webupd8.org/2013/10/how-to-disable-amazon-shopping.html)

Vai al Dash premendo la combinazione di tasti Super-A. Per l'hardware del PC Chiave super potrebbe essere quello che ha il logo della società di computer un po 'familiare su di esso.

Fare clic su "Filtro" nella parte superiore destra del trattino e quindi su "Tipo" proprio sotto. Quindi fare clic su Plugin Dash per visualizzarli.

Cliccando sui plugin di interesse sulla sinistra puoi ottenere un riepilogo di ciascun plugin, incluso quello di Amazon. Puoi disabilitarli o abilitarli individualmente con il pulsante che appare sotto il riepilogo.

Per una maggiore privacy, la fonte di questa risposta suggerisce il seguente elenco per considerazione.

"Amazon, Ebay, Music Store, popolari tracce online, Skimlinks, Ubuntu   Una ricerca musicale e un negozio Ubuntu. "

Vorrei aggiungere anche Ubuntu One Music Store e Remote Video.

Potrebbero esserci altri plug-in che non ti interessano, in particolare dal momento che ora esiste un gran numero di ambiti e molti potrebbero inoltrare i tuoi interessi a siti che non hai controllato.

unity-lens-applicazioniInstall unity-lens-applications  deve essere installato affinché questo approccio funzioni.

Di solito quando tiri su il trattino, inizi con Casa lente. È possibile regolare ciò che viene cercato alterando le impostazioni del filtro nella parte superiore destra del trattino prima di iniziare a digitare il termine di ricerca.


77
2017-10-08 00:48





Questo è cambiato rispetto alle versioni precedenti in cui tutto ciò che dovevi fare era

sudo apt-get remove unity-lens-shopping

Comunque questo non funziona con 13.10 (e presumibilmente le versioni successive quando vengono rilasciate).

Ubuntu 13.10 non ha più l'obiettivo per lo shopping, ma ora lo ha Smart Scopes anziché.

Per disattivare un plug-in dash, dal trattino selezionare i risultati del filtro quindi "Plugin Dash"

enter image description here

Per disabilitare un plugin, fare clic su di esso e quindi fare clic sul pulsante "Disabilita". Puoi riattivarlo in seguito, se lo desideri.


Puoi anche disabilitare tutti questi plugin dalla riga di comando con

gsettings set com.canonical.Unity.Lenses disabled-scopes "['more_suggestions-amazon.scope', 'more_suggestions-u1ms.scope', 'more_suggestions-populartracks.scope', 'music-musicstore.scope', 'more_suggestions-ebay.scope', 'more_suggestions-ubuntushop.scope', 'more_suggestions-skimlinks.scope']"

Fonte qui:Come disabilitare Amazon / Shopping Suggerimenti e altri ambiti di unità In Ubuntu 13.10


Ciò interrompe l'ambito in esecuzione ma non lo rimuove dal trattino

Se si desidera eseguire questa operazione, innanzitutto sbloccarla dal programma di avvio facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando "sblocca dal programma di avvio".

Sarai comunque in grado di cercarlo nel cruscotto ma puoi rimuoverlo anche da lì.

È necessario eseguire nautilus come root per fare ciò Vedere la mia risposta a questa domanda Perché gksu non è più installato di default in 13.04? per istruzioni sull'installazione di gksu o una soluzione alternativa per eseguire le applicazioni GUI come root.

Ora puoi eseguire il file manager con gksudo nautilus

Naviigate a /usr/share/applications trova il file con il logo Amazon e cancellalo.

Finalmente il riavvio e se ne va per sempre.


26
2017-10-22 18:53



Quindi non posso rimuovere l'icona dell'app Amazon dal cruscotto? Intendo questa icona collegamento - Okzei
Sì, puoi eliminare l'icona anche io ho modificato il mio post per spiegare come. - Warren Hill
L'icona appartiene al pacchetto unity-webapps-common, che puoi verificare con 'dpkg -S /usr/share/applications/ubuntu-amazon-default.desktop'. Quindi disinstallare il pacchetto anziché rimuovere semplicemente il file. (sudo apt-get remove unity-webapps-common) - Michael Kanis
non sembra avere alcun effetto sulla mia Ubuntu 13.10. La risposta di Patryk contiene alcune cose extra - queste sembrano aver fatto il lavoro. - Erik Allik


Con Indicatore di privacy puoi abilitare o disabilitare rapidamente i risultati online:

Screenshot of Privacy Indicator


12
2018-02-11 20:35



Testato, funziona nel 14.04 - That Brazilian Guy


Oltre alle altre risposte, puoi anche reindirizzare le query in un'altra posizione modificando l'URL che utilizza per la ricerca del prodotto:

sudo -s
echo 'OFFERS_URI="https://localhost:0/"' >> /etc/environment

E poi riavvia la sessione.


11
2017-11-10 00:09





Non sono sicuro delle implicazioni di queste soluzioni, ma dopo aver rimosso le lenti per lo shopping da Ubuntu 13.10 e versioni successive (presumibilmente)

sudo apt-get remove -y unity-lens-shopping

e disabilitazione degli ambiti

gsettings set com.canonical.Unity.Lenses disabled-scopes "['more_suggestions-amazon.scope', 'more_suggestions-u1ms.scope', 'more_suggestions-populartracks.scope', 'music-musicstore.scope', 'more_suggestions-ebay.scope', 'more_suggestions-ubuntushop.scope', 'more_suggestions-skimlinks.scope']"

oltre a disabilitare la ricerca remota (in questo modo le tue ricerche non verranno inviate ad alcuna località remota)

gsettings set com.canonical.Unity.Lenses remote-content-search none

puoi anche rimuovere manualmente il link dal cruscotto (si prega di commentare se questo è il modo corretto o c'è un modo migliore per farlo)

sudo rm /usr/share/applications/ubuntu-amazon-default.desktop

9
2018-01-05 20:53





In 14.04 LTS, sono stato in grado di disinstallare l'applicazione Amazon da:

  1. aprire Dash
  2. cercando "Amazon"
  3. fare clic con il tasto destro sull'icona dell'applicazione Amazon
  4. selezionando "Elimina" dalla descrizione dell'applicazione

4
2018-06-28 02:30





Se vuoi avere un LiveCD di Ubuntu senza roba Amazon c'è uno script di rimasterizzazione: http://www.helplinux.ru/wiki/en:kb:make-ubuntu-safe


3
2018-02-09 12:22



Aggiornamento: se si desidera avere un LiveCD di Ubuntu con risultati di ricerca online disabilitati per impostazione predefinita, vi è un nuovo script di rimasterizzazione per questo: helplinux.ru/wiki/en:kb:make-ubuntu-privacy-friendly - Stanislav German-Evtushenko


Questo comando elenca tutti i file di ambito che possono essere disabilitati:

find /usr/share/unity/scopes/ -name \*.scope -printf "'%P',"|sed -es':/:-:g' -e's/,$//'

Ci sono alcuni file di scope mancanti nel comando precedente come 'code-manpages.scope', 'grapics-openclipart.scope', 'video-remote.scope', 'video-local.scope', 'help-yelp.scope' , "reference-zotero.scope"


2
2017-12-25 06:54





O usare il vecchio famoso hack con file hosts. In / etc / hosts aggiungi le seguenti linee

127.0.0.1   productsearch.ubuntu.com
127.0.0.1   productsearch.ubuntu.com.home

Funziona nel 15.04. Se non aiuta a usare wireshark per vedere quale trattino (i) host tenta di accedere.


1
2018-04-19 20:28