Domanda Come si riavvia Apache?


Sono passato da SLES a Ubuntu e ora voglio riavviare il mio server locale. In SLES ho usato:

rcapache2 restart

ma questo in qualche modo sembra non funzionare in Ubuntu. :(

Come posso riavviare il mio Apache?


224
2017-10-12 10:26


origine




risposte:


O sudo service apache2 restart per il modo in cui è stato preso in prestito da Red Hat, Or sudo restart apache2 per il nuovo brillante modo Upstart.


321
2017-10-12 10:51



credo service è il modo LSB e dovrebbe funzionare nella maggior parte delle distribuzioni, ora Debian e Ubuntu finalmente fatto. - Marius Gedminas
sudo restart apache2 non funziona in Ubuntu 12.04. Non sono sicuro di altre versioni di Ubuntu. - saji89
@ saji89 devi fare sudo service apache2 restart, allora funzionerà. - Kevdog777
sudo restart apache2 non funziona in Ubuntu 14.04. sudo service apache2 restart sta lavorando duramente. - toesslab.ch


vuoi ricomincia Apache, o vuoi farlo ricaricare con garbo la sua configurazione?

Tutti rispondevano alla prima domanda; puoi fare il secondo con

sudo service apache2 reload

Ricaricare con grazia è un po 'più veloce e non ci sono tempi morti.

C'è un avvertimento: se i file di configurazione di apache contengono un errore (ad esempio configura un file di registro in una directory che non esiste), il server può uscire silenziosamente senza stampare alcun messaggio di errore sulla console. La maggior parte degli altri errori viene catturata dal apache2ctl configtest quella service apache2 reload corre prima di eseguire l'attuale ricarica con apache2ctl graceful.


97
2017-10-12 13:09



Sì! Usare graceful è molto meglio se vuoi riavviare senza dare il via ai tuoi visualizzatori di siti web! - tommed
Trovo che sia un vantaggio ricomincia che se Apache non è in esecuzione, lo farà inizio. -> Will ricaricare anche inizio vero? - Torben Gundtofte-Bruun
Io non la penso così - peggio ancora, ricaricare fermerà un apache in esecuzione se si fa un errore di sintassi nel file di configurazione. - Marius Gedminas
Corri sempre sudo apache2ctl configtest prima di fare il riavvio aggraziato. Il riavvio regolare fallirà e l'apache verrà arrestato se config ha un errore di sintassi. - Mikko Rantalainen
@ MikkoRantalainen: grazie, ho modificato la risposta per eliminare il raw apache2ctl graceful e invece raccomandare solo service apache2 reload, che esegue il configtest prima graceful. - Marius Gedminas


Il modo consigliato in Ubuntu per avviare / interrompere i servizi (non solo Apache) utilizza i comandi start / stop / reload (che sono veramente collegamenti simbolici al initctl programma, parte di parvenu).

Per i servizi che utilizzano l'eredità /etc/init.d script, il lo script corrispondente verrà chiamato con i parametri corretti; per servizi che utilizzano l'infrastruttura upstart, l'evento appropriato la transizione sarà segnalata al parvenu demone via initctl.

Quindi, per avviare / arrestare / riavviare / riavviare apache su Ubuntu, puoi usare:

sudo start apache2
sudo stop apache2
sudo reload apache2
sudo restart apache2

26
2017-10-12 10:55





sudo /etc/init.d/apache2 restart

Certo che puoi scambiare restart per stop, start e io penso) reload


20
2017-10-12 10:30



Quando lo fai sotto Ubuntu recente, ricevi un messaggio su come farlo nel modo nuovo, anche se eseguirà comunque il comando desiderato. - jfmessier
Non avevo ancora capito che Apache si era trasferito su Upstart. - Oli♦
Non vedo più quel messaggio. - Tim


Modo di Ubuntu:

sudo service apache2 restart|stop|start 

17
2018-03-06 15:06



Questo ha funzionato! - Hos Mercury


Come Marius ha detto che dovrebbe essere usato grazioso per riavviare:

sudo apache2ctl graceful

o

sudo apache2ctl graceful-stop

per fermare Apache con grazia.

Questi comandi attendono fino a quando tutte le richieste di pagine Web sono state pubblicate prima di riavviare / arrestare il server Web in modo che l'utente non ottenga mezza pagina web.


10
2017-10-12 14:38





Per prima cosa controlla il tuo stato usando questo comando

sudo service apache2 status

quindi interrompere il servizio in corso

sudo service apache2 stop

quindi utilizzare questo comando:

sudo /opt/lampp/lampp start

questa soluzione ha funzionato per me.


4
2018-06-09 17:10





se si installa la versione di Apache 2.4 nel proprio sistema, per avviare il riavvio o arrestare il server Apache sul sistema locale, è necessario eseguire il seguente comando

./apachectl start

o puoi usare ricomincia, Stop anche secondo il vostro requisito questo è un codice testato


2
2017-09-01 11:20





puoi usare i servizi per riavviare Apache

service apache2 restart

ed è possibile utilizzare tutte le funzionalità per questo (Stop - Start - Ricarica)


1
2018-05-31 23:14





se sei root: (In Ubuntu root è disabilitato, penso, che usare il comando 'sudo'!)

$ /etc/init.d/apache stop
$ /etc/init.d/apache start
$ /etc/init.d/apache restart
$ /etc/init.d/apache reload 

(Se hai usato a2ensite o a2dissite, devi ricaricare la configurazione di apache)


-1
2017-10-12 10:35



root non è disabilitato, semplicemente non ha una password se non la dai a te stessa. - Mikael Auno
è //stop apache dovrebbe essere un commento? in tal caso, sarebbe la notazione standard della shell #stop apache, // non funziona in bash - Mikel
@MikaelAuno account root è disabilitato se non ha una password - T0xicCode
@ xav0989 Questa è una questione di definizione. Certo non puoi accedere direttamente come rooto accedi come root in ogni modo che richiede rootLa password è per quella materia, ma ci sono altri modi per diventare root. Prova ad esempio sudo -i seguito da whoami e vedrai che sei effettivamente registrato come root. Inoltre, se lo fai ps aux | grep root vedrai che hai già molti processi sul tuo sistema in esecuzione root. Quindi, discutibilmente, root non è disabilitato. - Mikael Auno
@ MikaelAuno o sudo -E -s. Disabilitato Suppongo che ciò che è stato inteso è che non è possibile accedere direttamente come root, ma è comunque possibile eseguire processi come root. - T0xicCode