Domanda Come rimuovere Ubuntu e rimettere Windows?


Non ho assolutamente alcuna esperienza con Linux, e ho un disperato bisogno di riavviare il computer e di funzionare di nuovo con Windows.

Come rimuovere Ubuntu e reinstallare Windows?


177
2018-05-28 23:18


origine


Ho seguito Questo guida, in particolare l'avvio del BIOS, ed è stato in grado di ottenere Windows 10 installato su Ubuntu. - usandfriends
Inserire un DVD di installazione del sistema Windows in.> Fare clic su system-install. > (# Potrebbe essere necessario fare clic su "Opzioni avanzate in questo passaggio".) Fare clic su Avanti fino a disk list è mostrato. > Fai clic su "Opzioni avanzate". > (#Formattare ed eliminare potrebbe essere più sicuroSelect drive; fai clic su "formato" quindi su "elimina" o "elimina". Ora sei pronto per installare Windows (fai clic su Avanti). - Wolfpack'08
E nessuno dei precedenti è ontopico ;-) Rimuovere un sistema operativo installando un altro. Quindi Ubuntu non è un problema qui. Ottieni un Windows ufficiale e segui le Sue istruzioni. - Rinzwind
Non è necessario rimuovere un sistema operativo per installarne un altro. Seguire le istruzioni per l'installazione di Windows dal supporto di installazione di Windows e dirgli di sovrascrivere tutto. Secondo me, come farlo è fuori dagli scopi di questo sito. - thomasrutter
Nota: molte delle risposte a questa domanda riguardano la rimozione di Ubuntu da dual-boot ma mantenendo Windows (che è un po 'complicato), mentre altre risposte riguardano la rimozione di Ubuntu da single-boot (che è semplice: basta formattare il disco durante l'installazione di Windows ). La domanda non è chiara se si tratta di dual-boot o single-boot. - wjandrea


risposte:


Per rimuovere Ubuntu, è necessario un DVD di ripristino di Windows o un DVD di installazione o un DVD di Ubuntu Live.

Nota:  Se non si dispone di un DVD di ripristino o installazione di Windows, è possibile scaricare i file ISO ufficiali per Windows 10, Windows 8 o Windows 7 dal Centro download Microsoft. Windows verrà installato come copia di valutazione per 30 giorni senza un codice prodotto originale.

Utilizzo di un DVD di ripristino di Windows o DVD di installazione

  1. Prendi un supporto di ripristino di Windows o un CD di installazione e avvialo da esso. Dovresti vedere questo o uno schermo simile su a supporti di recupero CD.

    System Recovery Options dialog

    Dovresti vedere questo su un supporto di installazione CD. Fai clic su "Ripara il computer" e dovresti vedere una schermata come la prima immagine.

    Windows Setup

  2. Apri il Prompt dei comandi, quindi digitare bootrec /fixmbr nel prompt dei comandi.

    Command prompt FIXMBR

  3. Riavvia e avvia Windows. Quindi seguire i passaggi seguenti per rimuovere le partizioni di Ubuntu.


Utilizzo di un Ubuntu Live DVD e Boot Repair

Se non si dispone di un CD di ripristino di Windows o si è costretti a scaricare e masterizzare i file ISO menzionati prima, è possibile utilizzare Boot-riparazione. È uno strumento che risolve la maggior parte dei problemi di avvio (Windows o Ubuntu). Suggerisco di utilizzare un CD di Windows, se possibile.

  1. Avvio da un Ubuntu Live DVD o USB

  2. Digita queste righe nel terminale una riga alla volta.

    sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install boot-repair
    
  3. Cerca Boot Repair in Dash e avvialo.

    Boot repair dialog

    Per riparare il tuo computer con Boot-repair, fai semplicemente clic sul pulsante "Repair consigliato". Quindi seguire i passaggi seguenti per rimuovere le partizioni di Ubuntu.


Cancellare le partizioni di Ubuntu

  1. Vai su Start, fai clic con il tasto destro su Computer, quindi seleziona Gestisci. Quindi selezionare Gestione disco dalla barra laterale.

    Disk Management

  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulle partizioni di Ubuntu e seleziona "Elimina". Controlla prima di eliminare!

  3. Quindi, fare clic con il tasto destro sulla partizione che si trova a sinistra dello spazio libero. Seleziona "Estendi volume". Passare attraverso il Wizard e terminarlo.

    Extend Volume Wizard

  4. Fatto!

Nota da conciatore: Se si utilizza una partizione estesa, potrebbe essere necessario rimuovere la grande partizione estesa per rendere lo spazio non allocato.


149
2018-06-19 02:46



Piuttosto che una risposta incrociata, questa risposta è effettivamente modificata per tenere conto delle differenze (sostanziali) tra le due domande. +1 - Eliah Kagan
È possibile aggiungere che è necessario eliminare due volte le partizioni per renderlo non allocato prima di poter estendere il volume. - Tanner
Quindi ho seguito questi passaggi. Ma quando ho cancellato le partizioni, è apparso come spazio libero (non non allocato). L'opzione di estensione della partizione sinistra non è disponibile. - Tru
Grazie. Alla fine ho usato un'utilità di gestione del disco di terze parti per unire i volumi. - Tru
La riga "non è possibile installare Windows con un codice prodotto acquistato originale" presenta un errore minore. La parola "con" dovrebbe essere "senza". (Impossibile modificare questo dato che la modifica è troppo piccola). - user111667


  1. Avvia un CD / DVD / USB live con Ubuntu
  2. Scegli "Prova Ubuntu"
  3. Scarica e installa OS-Uninstaller.
  4. Avviare il software e selezionare il sistema operativo che si desidera disinstallare.

    enter image description here

  5. Applicare
  6. Quando tutto è finito, riavvia il computer, e voilà, solo Windows è sul tuo computer o, naturalmente, nessun SO!

58
2018-05-15 13:45



Ehi, come puoi rimuovere come sistema operativo al momento sotto quel sistema operativo? Come può esistere il passaggio 6 se dopo il passaggio 5 non dovrebbe esserci alcun Ubuntu? - Green
@ Atem18 Che cosa è richiesto #Green: Cosa succede se lo faccio su a non dualboot sistema? (disinstallare l'unico SO attualmente in esecuzione) - Lucio
Verde, lo strumento è utilizzato da una sessione live. Lucio, se il disco rigido contiene solo un sistema operativo, lo strumento non consentirà di rimuoverlo. - LovinBuntu
@Lucio se c'è un solo sistema operativo sul computer, quindi una semplice formulazione farà il lavoro. - Atem18
Per rendere nuovamente avviabile il mio disco rigido di Windows ho dovuto avviare con il DVD di Windows e poi andare su Ripara computer, comando, e quindi eseguire bootrec /fixmbr e poi bootrec /fixboot. Ora posso finalmente avviare Windows senza dipendere da Grub o Ubuntu o da un secondo disco rigido funzionante. - Samir


Primo download bootsect.exe nella directory di download.

premi il windows chiave, digitare cmd.exe e sul risultato (il prompt dei comandi) avviarlo come "Amministratore" facendo clic con il tasto destro sull'icona di cmd e selezionare Run as Administrator.

Nella nuova finestra di cmd.exe, cd nella directory di download. per esempio cd C:\Users\Lalu Patel\Downloads. _assumere il tuo nome utente è "Lalu Patel".

Quindi inserisci questo comando. bootsect.exe /nt60 ALL /force /mbr. Riavvia il tuo sistema per vederlo, Windows si sta caricando automaticamente senza grub.

Quindi in Windows

  1. Aprire il Pannello di controllo (vista Tutti gli elementi) e fare clic sull'icona Strumenti di amministrazione. quindi chiudere la finestra del pannello di controllo
  2. Fare clic su Gestione computer in Administrative Tools, quindi chiudere la finestra Strumenti di amministrazione.
  3. Nel riquadro di sinistra sotto Archiviazione, fare clic su Disk Management. guarda questo.
  4. Seleziona la partizione con unknown genere. è la partizione di Ubuntu. Tasto destro -> Elimina partizione.
  5. Ora l'ex partizione di Ubuntu diventa uno spazio non allocato.
  6. Seleziona la partizione sinistra del nuovo unallocated space.
  7. Fare clic con il tasto destro sulla partizione -> fare clic su Extend Volume.
  8. Clicca sul pulsante Avanti.
  9. Immettere il numero di MB (1 GB = 1024 MB) che si desidera utilizzare dallo spazio non allocato per estendere la partizione selezionata (passaggio 5) in, quindi fare clic sul pulsante Avanti.guarda questo.

    Nota: Se si desidera utilizzare tutto lo spazio non allocato per estenderlo, quindi digitare lo spazio massimo disponibile mostrato per lo spazio non allocato.

  10. Fai clic sul pulsante Fine. Hai finito.

Fonte: bootsect, gestione del disco


24
2018-03-06 22:43



Non dovresti scaricare bootsect.exe se hai un CD di riparazione di Windows - e se non ne hai uno (dovresti) è abbastanza facile crearne uno. - bcbc
-1, questo non risponde alla domanda. - Star OS
Ha funzionato su Windows 8! Grazie - cdonts
Il tuo collegamento a bootsect ora è rotto. Sono stato in grado di scaricarlo da qui, anche se il processo di download è stato lungo e ho dovuto passare attraverso diverse pagine. Usando questo e le tue istruzioni, tutto ha funzionato. - Fabio Marroni
@FabioMarroni Nessun problema. Grazie per avermelo chiesto A proposito, il collegamento è aggiornato - Anwar


Se non si dispone di un CD di Windows e cancellato la partizione di Ubuntu

Scenario:

Vuoi rimuovere Ubuntu e cancellato la partizione di Ubuntu da un altro SO. Ora il tuo computer non si avvia ("nessuna di queste partizioni") e non hai un CD di ripristino di Windows per risolverlo.

  1. Crea un LiveCD / USB Ubuntu.
  2. Avvia dal tuo LiveCD / USB Ubuntu selezionandolo nelle opzioni di avvio del BIOS.
  3. Una volta caricato Ubuntu, apri un Terminale (Ctrl+alt+T) ed esegui questi comandi:

    sudo apt-get install lilo
    sudo lilo -M /dev/sda
    

    Nota: potrebbe essere necessario sostituire /dev/sda con il disco rigido principale su cui hai installato Ubuntu e Windows.

  4. È quindi possibile riavviare in Windows.

17
2018-05-08 01:31



Bella risposta! Poiché l'utente probabilmente ha già il disco live che ha usato per installare Ubuntu, non deve cercare un disco di Windows. Il lilo -M l'opzione è veloce ed efficiente. ... funziona anche con tutte le versioni correnti di Windows. - L. D. James
Grazie mille per questo. Completa la risposta di @ Atem18 per ridurre l'intero processo di ripristino all'uso di un CD live di Ubuntu e all'installazione di soli due programmi - lilo e os-uninstaller. - kakoma
Grazie - non stavo andando da nessuna parte con le risposte di cui sopra e su Google, ma questo finalmente mi ha portato in Windows - Zack Macomber


In realtà la soluzione è molto semplice, chiunque può farlo. Cominciando dall'inizio. Scarica qualcosa chiamato EasyBCD (c'è una versione gratuita, devi scaricarlo in Windows dato che è un .exe) http://neosmart.net/download.php?id=1  correre attraverso il set-up.

  1. Avvia EasyBCD e vai al sesto pulsante, distribuzione di EasyBCD. Dato che sei un utente di Windows XP, seleziona Scrivi il Bootloader di Windows XP sull'MBR, quindi premi il grande pulsante rosso chiamato "Scrivi su MBR"
  2. Quindi vai al secondo pulsante chiamato "Modifica menu di avvio" e seleziona la prima opzione "Salta il menu di avvio" e fai clic su Salva impostazioni. Congratulazioni, ora hai di nuovo il bootloader di Windows XP e si avvierà automaticamente in Windows, ma non abbiamo ancora finito. Hai ancora Ubuntu sul tuo sistema, vogliamo cambiarlo.
  3. Apri la gestione del disco e trova la tua partizione Ubuntu e la partizione di swap di Ubuntu (presumo che tu sappia quanto sia grande, [lo scambio è di circa due concerti, dovrebbe essere proprio accanto alla partizione Linux]). Elimina prima lo swap, quindi elimina la partizione di Ubuntu. Se fatto correttamente otterrai uno spazio non contato per HD e lo swap diventerà il tempo di "Spazio libero" per ripararlo.
  4. Quindi fai clic con il tasto destro sulla partizione di Spazio libero (spazio di swap) e cancellala nuovamente, dovrebbe diventare parte dello spazio non registrato. Ora non vuoi lasciare tutto lo spazio vuoto sul tuo HD. Fai clic destro sulla partizione di Windows ora e fai clic su estendi il volume. Dovrebbe essere il valore predefinito nella dimensione massima del tuo HD, (che vuoi così XP abbia tutto lo spazio.) E clicca continua. Ecco fatto, farà la cosa e Windows XP dovrebbe ora avere il tuo intero HD, Ubuntu sarà andato, e avrai il bootloader XP indietro. Spero che questo ti abbia aiutato!

    (Video tutorial di Tech-Harvest che fa praticamente la stessa cosa ma su Windows 7 - http://youtu.be/AAWBZq04Izc )


10
2018-03-07 02:40



Grazie. Ho esaminato questa opzione e sembrava promettente. Tuttavia ho scelto di provare i suggerimenti di Pestilence in quanto non richiedeva software aggiuntivo. Stavo pensando perché aggiungere al mio problema con più software ... quando devo già avere gli strumenti .. se solo sapessi come usarli. Ho anche usato la funzione Gestione disco di Microsoft Console per eliminare la partizione di swap e Ubuntu ... quindi GRAZIE per l'idea. - eastavin


Il modo per "cancellare" Ubuntu è eliminare la partizione che sta usando. Ciò renderà la partizione disponibile per la riformattazione e l'uso in un altro sistema operativo.

Se è ancora possibile eseguire Windows, utilizzare il relativo gestore disco per eliminare la partizione di Ubuntu. È quindi possibile formattarlo per l'utilizzo in Windows o espandere una partizione esistente.

Puoi anche avviare il LiveCD di Ubuntu e scegliere l'opzione "Prova Ubuntu". Dopo il caricamento, trova ed esegui gparted e rimuovi la partizione.

Se Windows e Ubuntu sono entrambi andati e si desidera reinstallare Windows, è possibile ripartizionare e riformattare durante l'installazione.


7
2018-03-07 04:31



Poiché il bootloader non sembra funzionare, potrebbe essere necessario ripristinare l'MBR (master boot record) dopo aver rimosso Ubuntu. Solitamente puoi farlo usando un disco di installazione di Windows, se lo hai inserito quando lo avvii. - Marius


Hai bisogno di ripristinare l'MBR che è stato sovrascritto da grub quando hai installato Ubuntu. In passato, hai eseguito fdisk / MBR sul tuo disco di sistema. Il modo per farlo in Windows XP è eseguire la "Console di ripristino di emergenza di Windows" che può essere eseguita dal disco di installazione o installata sul disco rigido ed eseguita da lì.

Le istruzioni per l'installazione della Console di ripristino sono qui: http://support.microsoft.com/?kbid=314058

Tuttavia, dal momento che non hai il CD dovrai provare a installarlo da quello che hai già. Apri il dialogo di esecuzione (vinci + r, o avvia-> esegui) e inserisci questo:

%windir%\i386\winnt32.exe /cmdcons

Quindi sarà necessario riavviare in Windows e selezionare la console di ripristino durante l'avvio. Da lì dovrai eseguire FIXMBR che è documentato qui: http://www.microsoft.com/resources/documentation/windows/xp/all/proddocs/en-us/bootcons_fixmbr.mspx

Una volta che questo è stato fatto con successo, il tuo computer si avvierà direttamente in Windows.


4
2018-01-24 20:50



Grazie. Questo era buono Ho trovato il mio DVD di recupero e il CD degli strumenti di ripristino. Quest'ultimo ha avviato la Microsoft Recovery Console. Poi ha chiesto di avviare miniNT o I386, in base alla riga di comando, ho scelto I386. Ho quindi inserito FIXMBR senza opzioni. Quindi ESCI. Microsoft ha quindi richiesto di selezionare Ripristino configurazione di sistema, Reindirizzamento distruttivo o SPEGNIMENTO e ho scelto OFF. Quando mi sono riavviato, avviavo direttamente in XP e facevo un CHKDSK. Il mio XP funziona ancora come prima dell'esperimento UBUNTU. GRAZIE. La prossima volta lo installerò su Windows XP in modo da poter utilizzare la funzione aggiungi / rimuovi piuttosto che questo metodo manuale. @ Marco - eastavin


Se ti piacciono i software a pagamento, lo consiglio vivamente Acronis. paragone è anche buono Ha molte opzioni interessanti. Ti permette di fare tutto il necessario per fare questo. L'ordine delle operazioni è:

  1. Ottieni contenuti multimediali dal vivo che ti consentiranno di eseguire tutte queste operazioni senza un backup del sistema operativo o dell'MBR. Vedi il link Acronis.
  2. Elimina le partizioni di Ubuntu (probabilmente tutto ciò che non è NTFS o FAT32)
  3. Ridimensiona la partizione di Windows per riempire il disco
  4. Applica le modifiche ed eventualmente riavvia a seconda della versione di quale software hai
  5. Eseguire la procedura guidata "Risoluzione problemi di avvio" in Acronis. È magico.

In alternativa, è possibile utilizzare SuperGrubDisk. Le indicazioni sulla loro wiki includono schermate e indicazioni passo passo.


4
2018-05-08 02:42



Ho dato un'occhiata a questo. Sembrava una grande idea, ma stavo cercando qualcosa al lavoro con i comandi già disponibili per me tramite XP o Ubuntu. - eastavin