Domanda Dual Booting Windows 10 e Ubuntu ma non è possibile selezionare il SO all'avvio


Così ho finalmente installato Ubuntu sul mio portatile, ma il computer si avvia automaticamente su Windows 10, senza prima chiedermelo. Posso ancora accedere a Ubuntu tramite UEFI, ma l'unico modo per farlo costantemente sul mio computer è togliere la batteria e tenere premuto il pulsante di accensione per 30 secondi per ottenere il messaggio "premere ESC per mettere in pausa l'avvio" dopo l'avvio, è davvero fastidioso da fare.

Ho provato a modificare le impostazioni di Windows, ma non sembra riconoscere che Ubuntu è lì. Anche l'installazione originale sembrava andare bene e GRUB_HIDDEN_TIMEOUT = 0 è stato commentato. Quindi qual è il problema qui e come posso risolvere il problema?


4
2018-03-15 19:55


origine


Hai Secure Boot disabilitato nel BIOS? Si consiglia inoltre di verificare se le impostazioni del BIOS consentono di scegliere l'ordine di avvio UEFI (questo non è l'ordine del dispositivo di avvio). - TheWanderer
Puoi risolvere questo problema usando la riparazione di avvio. Ti allego un link qui sotto prova a provare questo Questo è il link per bootrepair Si prega di utilizzare il sistema operativo live di ubuntu e seguire il processo elencato nel sito - Jayanth Kumar
Quale marca / modello di sistema? E hai installato Ubuntu nella modalità di avvio UEFI? Potrebbe essere opportuno rivedere i dettagli dell'installazione dal rapporto di riepilogo di Boot-Repair prima di tentare qualsiasi correzione. - oldfred
Prova ad accedere ad Ubuntu Linux e prova ad avviare la riparazione. Altrimenti un'altra soluzione rapida (accetta ciò che ha detto Zacharee1) ... accedi a Windows 10 e poi prova "digita il seguente comando in un prompt dei comandi di amministrazione: bcdedit / set {bootmgr} percorso \ EFI \ ubuntu \ shimx64.efi" - Ashu
Secure Boot è quasi certamente non il problema; se fosse un problema, no Avvio di Ubuntu funzionerebbe, incluso il programma di installazione di Ubuntu. - Rod Smith


risposte:


I sintomi segnalati possono essere causati da almeno tre cose:

  • Installazioni in modalità mista (BIOS / EFI) - Se Windows è installato in modalità EFI e si installa Linux in BIOS / CSM / modalità legacy (o viceversa), è possibile vedere qualcosa di simile a ciò che si riporta. La soluzione migliore a questo problema è installare un caricatore di avvio in modalità EFI per Linux. Lo strumento di riparazione all'avvio consigliato da altri può farlo, e ci sono anche altri modi per farlo; tuttavia, è importante verificare che questo sia il problema prima di provare questa correzione. Inoltre, Boot Repair non farà nulla di utile se lo esegui da un avvio in modalità BIOS, quindi tu dovere disattiva il tuo CSM prima di tentare questa riparazione. Vedere la mia pagina sul CSM e i suoi problemi per ulteriori informazioni su questo problema. Puoi sapere se il tuo Ubuntu si sta avviando in modalità EFI o in modalità BIOS cercando una directory chiamata /sys/firmware/efi. Se questa directory è presente, hai avviato la modalità EFI e questa spiegazione probabilmente non è il problema; ma se quella directory è non presente, hai avviato in modalità BIOS e questo potrebbe essere il problema.
  • Impostazione errata dell'ordine di avvio in modalità EFI - Su un computer basato su EFI, l'ordine in cui il computer tenta vari boot loader è memorizzato nella NVRAM. Se queste informazioni sono errate o mancanti, puoi finire con l'avvio direttamente al sistema operativo sbagliato. Per risolvere il problema, puoi modificare l'ordine di avvio con efibootmgr, come descritto Qui; o in Windows con EasyUEFI utilità.
  • Windows che regola l'ordine di avvio ad ogni avvio - Questa possibilità è un caso speciale del precedente. Ho visto alcune segnalazioni di Windows che regolano l'ordine di avvio ad ogni avvio. Ciò può provocare qualcosa di simile al problema che si sta vedendo, ma con l'avvertenza che l'ordine di avvio rimane impostato su Ubuntu se si spegne o si riavvia da Ubuntu, ma cambia solo quando si avvia Windows. Vedere questa domanda e risposte per ulteriori informazioni su questo problema.

Poiché le soluzioni sono così diverse, è importante diagnosticare meglio il problema prima di procedere. Controllare la tua modalità di avvio di Ubuntu è la diagnostica più importante. È importante anche identificare se il problema si verifica ad ogni avvio o solo dopo l'avvio su Windows.

Infine, la maggior parte degli EFI fornisce alcuni mezzi per entrare in un boot manager integrato; tuttavia, questa opzione è talvolta disabilitata da un'opzione di "avvio rapido" del firmware. Prova ad accedere all'utilità di configurazione del firmware e cerca qualsiasi opzione chiamata "avvio veloce" o qualcosa di simile e disabilitandola. Questa funzione fa sì che il firmware esegua l'inizializzazione USB minima anziché l'inizializzazione USB completa, pertanto la tastiera potrebbe non funzionare finché un sistema operativo non prenderà il controllo. A volte si parla di inizializzazione USB, quindi puoi cercare anche opzioni del genere.


2
2018-03-15 22:20



Quando si utilizza lo strumento EasyUEFI, ma Windows continua a modificare l'ordine, ho trovato una soluzione per disabilitare la voce "Windows Boot Manager". Questo costringe l'UEFI a scegliere il bootloader (nel mio caso openSUSE), che offre una scelta con un collegamento a Windows come una delle sue opzioni. Potrebbe essere utile notare che questo potrebbe essere pericoloso poiché non può avviarsi automaticamente su Windows una volta rimossa la distribuzione Linux. Questo potrebbe o potrebbe non essere risolto selezionando manualmente il bootloader per Windows, in cui è possibile riattivare successivamente il gestore di avvio di Windows. - Nick Dewitte


Inserisci il tuo terminale premendo ctrl+alt+t per aprire il tuo terminale e digitare

sudo update-grub

Dopodiché vedrai nell'ultima riga l'altro nome del tuo sistema operativo, quindi Fatto, dopo di che riavvierai il tuo sistema.


0
2017-10-27 18:10